TuttoTv.info | tutte le info sulla tv

Quinta Colonna di Del Debbio, un programma vivace che batte anche Mentana

Ieri sera ha debuttato su Rete4 il nuovo Quinta Colonna condotto da Paolo Del Debbio


Le differenze con la prima serie, in onda su Canale 5 e con la conduzione di Salvo Sottile, sono state subito palpabili.

Nuova sigla che riprende l’ingresso in studio del conduttore, scenografia e grafica che, invece che puntare sul colore rosso, puntano sull’arancione (colore ufficiale di Rete4). Ma le differenze più grandi si sono potute vedere nell’impostazione della trasmissione.

Mentre con Salvo Sottile si prediligeva la narrazione e il racconto, senza però trovare una vera e propria strada definita, ieri sera la trasmissione ha puntato sul talk-show e sulle opinioni della gente.

Ma prima di analizzare il “restauro” del programma, vogliamo fare il punto sugli ascolti. Ieri sera Quinta Colonna è stata seguita da 1.454.000 spettatori, con uno share del 7.31%. Un discreto risultato per Rete4, “sorellastra” dell’ammiraglia Canale 5. Rispetto alla media di ascolto del primo blocco di puntate (1.542.500 spettatori e 9.06% di share) il risultato è inferiore ma se vediamo l’andamento delle puntate condotte da Salvo Sottile possiamo vedere che è un risultato in recupero nonostante lo spostamento su una rete meno seguita:

Puntata Data Telespettatori Share
1 5 luglio 2012 1.811.000 10,73%
2 10 luglio 2012 1.769.000 10,36%
3 17 luglio 2012 1.293.000 7,47%
4 24 luglio 2012 1.729.000 9,57%
5 31 luglio 2012 1.236.000 7,33%
6 7 agosto 2012 1.417.000 8,90%

(In rosso le puntate del primo ciclo che hanno ottenuto meno spettatori della prima puntata della nuova serie, in blu quelle che hanno ottenuto un numero maggiore di spettatori.)


Nella serata di ieri, Quinta Colonna ha battuto Italia 1 ma soprattutto ha battuto Bersaglio Mobile, la trasmissione di approfondimento di Enrico Mentana su La7 dedicata alla trattativa tra stato e mafia.

Del Debbio ha superato Mentana di quasi 400mila spettatori con uno share superiore di oltre l’1.3%. Bersaglio Mobile si è fermato a 1.073.000 spettatori pari ad uno share del 5.97%, nonostante potesse contare su ospiti di forte richiamo mediatico come Travaglio, Ferrara e Di Pietro (roba da puntatone di Michele Santoro).

La trasmissione, poi, si rivela un esperimento più che riuscito se confrontata con La Versione di Banfi: il programma di approfondimento che Rete4 aveva mandato in onda nella scorsa stagione veleggiava attorno ad un misero 4% di share.

Il risultato di Quinta Colonna ci pare dunque più che soddisfacente, e buoni ci sembrano i nuovi elementi su cui si fonda il rinnovato programma.

Anzitutto, come abbiamo già detto, ci pare molto più chiara la linea editoriale che la trasmissione intende seguire.

Inoltre il nuovo Quinta Colonna può contare su velocità e ritmo che non fanno rischiare la noia ai telespettatori. Del Debbio si mostra già piuttosto padrone della sua trasmissione e riesce a gestire i collegamenti e i servizi con i tempi televisivi giusti (forse ne hanno fatto le spese gli ospiti in studio che sono intervenuti poco).

Ritmo, velocità e ironia hanno segnato anche l’editoriale affidato a Mario Giordano: un servizio con un montaggio serrato, infarcito di musiche che ironizzavano al meglio sulla situazione politica attuale.

Tra gli inviati ci sentiamo di bocciare Roberto Poletti, il cui populismo lo ha spinto ha urlare: “la piazza governerebbe meglio dei politici”. Ma Del Debbio ha subito stroncato la facile demagogia.

L’elemento principe della serata sono stati proprio i collegamenti con le piazze che Del Debbio è riuscito, almeno per ora, a gestire al meglio.

Siamo convinti che tanti si scaglieranno contro la presenza della “piazza” in una trasmissione televisiva. Molti potrebbero parlare di strumentalizzazione o di scelta di fomentare la “pancia” degli italiani. Del Debbio ha controbattutto preventivamente a queste eventuali critiche rivendicando con orgoglio i collegamenti e sottolineando che non sono “piazze” create ad hoc da Mediaset ma che rappresentano al meglio l’attuale sentimento degli italiani.

D’altronde nessuno mai ha osato criticare Santoro per i collegamenti con le piazze…

Insomma, secondo noi, il nuovo Quinta Colonna è una buona trasmissione che funziona. In attesa di vedere i risultati delle prossime puntate il (quasi) debuttante Del Debbio può già gioire di aver battuto il navigatissimo Mentana!

1 commento

  1. FABIO VILLA FABIO VILLA
    3 settembre 2012    

    Non sono d’accordo sulla critica a Roberto Poletti. Può apparire populista ma assicuro che è un bravissimo giornalista e conduce ottimi programmi giornalistici su Telelombardia e Antenna 3 Lombardia dove di certo non le manda a dire a politici e potenti di turno!

No Pings Yet

  1. Quinta Colonna, puntata del 3 settembre 2012 » TUTTOTV.info - tutte le info sulla tv on 3 settembre 2012 at 09:13
  2. Del Debbio, il prof liberale che stende Lerner e Mentana » TUTTOTV.info - tutte le info sulla tv on 5 settembre 2012 at 11:05
  3. Quinta Colonna, puntata del 10 settembre 2012 » TUTTOTV.info - tutte le info sulla tv on 10 settembre 2012 at 10:27

Rispondi

NEWS

ANTICIPAZIONI E TRAME

email: info@tuttotv.info

SOCIAL

TuttoTv.info Canale 5 Fanpage Una Vita Bitter Sweet

BLOG SEGNALATO DA:

Categorie

ARCHIVIO

agosto: 2012
L M M G V S D
« lug   set »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Favicon Plugin made by Cheap Web Hosting