TuttoTv.info | tutte le info sulla tv

Diario de L’Isola dei Famosi 2019, giorno 43

isola-giorno-43Diario de L’Isola dei Famosi 2019Giorno 43. Un nuovo sole sorge su Cayos Cochinos. Maltempo e malumori fanno da padroni in questo 43° giorno sull’Isola. Anche oggi Ghezzal è infastidito dal comportamento di Luca. Il cantante avrebbe invitato l’ex calciatore a prestare silenzio, mimando il classico gesto del dito davanti alla bocca. “Ho fatto ‘Sssh’ perché stava parlando di quanto era grande, quanto di qua quanto di là. Se si parla di cose utili non faccio Shhh” dice giustificandosi il naufrago. 


Il nervosismo pervade l’aria, ma ciò non ferma Ghezzal dal servire la colazione ai compagni. Nel frattempo arrivano le uniformi per la prova leader: “Questa è la prova Soleil, ormai non si chiama più prova leader” afferma ironica Marina. La naufraga ha recuperato il rapporto di amicizia con la leader e Luca: “Però sta andando meglio no?” si domanda compiaciuta l’ex corteggiatrice. La risposta da parte dell’ex gatta morta non tarda: un bel cinque come segno di approvazione. Come di consueto, Stefano e Kaspar si dedicano alla pesca. I due naufraghi tranne vincitori anche questa volta, portando in spiaggia un gran numero di pesci con cui pranzare e cenare. Ma sull’Isola non tutti sembrano apprezzare questo temporaneo clima di distensione: “Saranno felici quelli che hanno fame…” dice Ghezzal, riferendosi alla questione della marmellata nata settimana scorsa in seguito alla scelta di Luca e Marina di consumare la tentazione della prova totem. “È inutile che mi guardi” afferma con aria di sfida Ghezzal mentre guarda Luca. “Tu stai facendo un gioco sporco! Gioca pulito!” continua urlando. Il ragazzo è ormai esausto di ascoltare queste provocazioni e prega l’ex calciatore di dargli tregua.


Tutto è pronto per la prova leader. Questa volta le squadre saranno eterogenee: da un lato Ariadna, Riccardo, Marco e Paolo, dall’altro Soleil, Marina e Sarah. Esclusi Luca, Ghezzal e Aaron, in quanto in nomination, e i due sospesi. I due naufraghi a superare la prova sono rispettivamente per gruppo Ariadna e Soleil. Saranno loro a sfidarsi nella puntata di lunedì contendendosi il titolo di leader della settimana. Soleil si dice molto contenta di poter affrontare una prova al femminile. Ghezzal invece prega la sua amata di battere Soleil per riportarlo sull’Isla Bonita. Ritornati su Playa Uva uno strano clima di distensione si propaga per l’Isola. Anzitutto Stefano e Kaspar fanno vedere a tutti i frutti della loro pesca, raccogliendo i complimenti da Riccardo. Paolo invece sorprende tutti compiendo un gesto romantico nei confronti di Sarah: in prossimità della Giornata mondiale della Donna, il giornalista decide di regalarle un fiore rosso. “Fa questo per dimostrarmi che anche se è stato un po’ cattivello, mi vuole bene. Io mi sono sciolta” confessa la first lady. “Io continuerò a fuggire da Paolo. Con questa cosa non mi ha conquistata, però…” continua la naufraga. A tormentare il pomeriggio ci pensa Ghezzal che riaccende la polemica della marmellata. L’ex calciatore è indispettito dalla mancanza di tatto dimostrata da Luca: si sarebbe aspettato delle scuse, ma queste non sono mai arrivate. A tal proposito Ghezzal ricorda una discussione avuta con Marina, anch’essa terminata senza delle scuse. A tali insinuazioni, Marina risponde con “Se tu mi dici che non ti interessa quello che ho da dirti, io non sento di dovermi scusare con te perché ti ho mandato a ca***e”.


Come concordato nella giornata di ieri, Luca chiede a Soleil se sia possibile preparare il pranzo in anticipo, considerata anche la vasta quantità di pesce raccolta. Stefano non la pensa allo stesso modo, anzi quando si tratta di fare pronostici su chi diventerà leader afferma: “Se Soleil diventa leader, a me basta che non mi dica come dividere il nostro pescato”. Secondo Kaspar invece se Soleil e il suo gruppo hanno mangiato la pizza, è giusto che non mangino il pesce da loro pescato. Anche oggi arriva la consueta ricompensa per il team del leader: si tratta di braciole di maiale! L’atmosfera creatasi può essere tranquillamente riassunta da una frase di Sarah: “Sole(il) mio ti dedicherei poemi, perché lei è l’unica che ha quel quid di categoria che ci permette di avere la braciola!”. Diverse sono le considerazioni di Stefano e Kaspar. Il primo commenta: “A quelli gli fanno il premiettino con le bistecchine”. “Tu devi essere soddisfatto. Stai con il cuore libero, aperto. Perché stai soffrendo!” lo rincuora Kaspar. Terminate le bistecche, Soleil in quanto leader organizza la preparazione del pranzo, ma non senza incomprensioni. Alla richiesta di cuocere il pesce, Stefano risponde: “Con calma decidiamo”. 
 Soleil vorrebbe iniziare al più presto ma Stefano non ce la fa più a trattenersi ed esclama: “Di quello che vogliono non me ne può fregare di meno! Ti garantisco che del gioco non me ne sbatte… e che sei il leader altrettanto. Il gruppo, se vuole mangiare, può venire qui e chiedere direttamente senza mandare te”. A questo punto Soleil replica con: “Va bene faccio il riso, per il resto fate voi… Se stai rosicando sono fatti tuoi!” La discussione assume toni forti. Stefano è geloso del pescato e lo difende a spada tratta. È per questo che interviene Marina a chiarire la situazione. “Parlava con la cattiveria negli occhi. È un po’ sclerato.” Commenta Soleil in un confessionale. “È il modo in cui si pone: arroganza, strafottenza. Un modo di voler imporre e pretendere. È una viziata. Pensa che le sia tutto dovuto. E Kaspar che la pensa come me e sta zitto…” conclude Stefano.

(fonte: isola.mediaset.it)

NEWS

email: info@tuttotv.info

FACEBOOK & TWITTER

BLOG SEGNALATO DA:

Categorie

ARCHIVIO

marzo: 2019
L M M G V S D
« feb   apr »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Favicon Plugin made by Cheap Web Hosting