TuttoTv.info | tutte le info sulla tv

Diario de L’Isola dei Famosi 2019, giorno 13

isola-2019-giorno-13Diario de L’Isola dei Famosi 2019Giorno 13. La notte sull’Isola è sempre il momento migliore per riflessioni su dinamiche di gioco, regole di sopravvivenza e strategie: anche nella notte del dodicesimo giorno a Playa Uva si discute sulla macchina del riso e sullo scarso impegno di alcuni naufraghi nell’aiutare il resto del gruppo. 


In particolare i Pirati Ghezzal, Marco Maddaloni e Kaspar Capparoni si lamentano della poca voglia di collaborazione di Sarah Altobello e Grecia Colmenares, tant’è che Kaspar sintetizza il pensiero comune con un “Mio figlio di dieci anni ha più cazzimma di molta gente che c’è qui dentro”. Sull’Isola della Ciurma, invece, si trascorrono momenti più tranquilli e frivoli: Luca Vismara nota un avvicinamento tra gli unici single del gruppo, Sarah Altobello e Yuri Rambaldi, parlando subito di flirt tra i due. I naufraghi in questione discutono sulle ultime relazioni di Sarah, scherzando anche sul cognome di Yuri. Anche all’alba del tredicesimo giorno a Playa Uva continua il trend “spetteguless” sulla presunta coppia: Giorgia Venturini parla del leggero avvicinamento della sera prima tra l’ex galeotto e Sarah; Yuri, però, fa subito riferimento alla sua nuova fidanzata, tenendo a chiarire che con Sarah si tratta solo di un’amicizia, nonostante lui la reputi una bella ragazza.


Come ogni mattina, i naufraghi dell’Isola della Ciurma vengono svegliati dal suono della sirena: ci si può mettere al lavoro azionando la macchina del riso! Ma ancora una volta ci si interroga sull’utilità di sprecare energie per poi ricevere una quantità inferiore di riso da parte dei Pirati; Marina La Rosa confessa che, per lei, era più semplice quando su Playa Uva c’erano Ghezzal e Marco Maddaloni ad aiutarla a compiere i giri. Sempre sul tema fatica verte una chiacchierata tra Jo Squillo e Luca Vismara: il cantante spiega alla sua collega che non è necessario che tante persone si impegnino attorno alla ruota, perché è solo chi spinge di più a far andare la macchina. Non basta solo girare, ma bisogna spingere con forza. Subito dopo, Jo propone alla Ciurma di andare in escursione alla ricerca della legna, invito subito accolto da Marina La Rosa, che “ordina” a Yuri Rambaldi di unirsi a loro, ma la sua fobia per i ragni è più forte della voglia di aiutare le naufraghe, decidendo quindi di rimanere in spiaggia. Per la cantante di “Siamo Donne” è il momento di mettersi in gioco, dal momento che sta affrontando il delicato momento dell’abbandono e dell’addio per la perdita di entrambi i genitori; spesso si sente in difficoltà, l’#Isola rappresenta una prova molto forte, ma, per fortuna, il cielo stellato sopra Cayos Cochinos le ricorda che stare sull’isola le piace, come ama raccogliere la legna, attività che reputa molto meditativa. Oltre che profiqua, dal momento che le due naufraghe fanno ritorno sulla spiaggia con un sacco pieno di legna; Marina, per la strada di ritorno, chiosa: “Come se avessimo bisogno degli uomini, no?!”. La Ciurma intanto è concentrata nel terminare i giri della macchina del riso, continuando a discutere sulla carica del leader sull’#Isola. Secondo Stefano Bettarini “il leader viene scelto, non si deve scegliere da solo”, pensiero condiviso da tutto il gruppo, come rivela anche la stessa Giorgia Venturini: per l’ex galeotta Stefano è una persona solare e allegra, oltre che fondamentale per la sopravvivenza della Ciurma, dal momento che, senza di lui, non avrebbero mangiato nulla il primo giorno dopo la puntata.


In riva al mare, intanto, Sarah Altobello e Yuri Rambaldi continuano a conoscersi meglio, parlando del lavoro da spogliarellista del giovane milanese, del suo tipo di donna ideale, dei loro hobby; poco distanti da loro, le sorelle Mihajlović, Marina La Rosa e Giorgia Venturini li osservano, pronosticando un possibile interesse da parte di Sarah per Yuri. Giorgia però dice di conoscere i gusti del suo compagno d’avventura di #SarannoIsolani: crede che per lui non possa esserci lo stesso interesse per Sarah. Intanto, a Playa Dos, è tempo di accendere il fuoco e Kaspar Capparoni è subito pronto a darsi da fare; Marco Maddaloni ben presto lo ribattezza “Chuck Norris dell’Isola” per le sue capacità e per il suo spirito d’iniziativa nel fare tutto. Dopo una giornata sfortunata per quanto riguarda la pesca, per i Pirati è tempo di buone notizie: arriva la barca con il riso che la Ciurma è riuscita a ottenere compiendo mille giri attorno alla macchina del riso! Il leader della settimana, Marco Maddaloni, inizia la divisione delle dosi per la propria Isola e quella della Ciurma, anche questa volta ragionando sullo sforzo compiuto dai suoi compagni: decide così di cedere 2/3 del riso alla Ciurma. Ma, all’arrivo del sacchetto su Playa Dos, il risultato non è quello sperato dal leader: i naufraghi dell’Isola della Ciurma si lamentano del poco riso che è stato loro distribuito, lamentando la tanta fatica che far girare la macchina comporta. I naufraghi pensano così di non sprecare energie per il giorno successivo, ma Luca Vismara propone un confronto con i Pirati: tutti eleggono Stefano Bettarini come loro capitano, per avere un colloquio con il leader dei Pirati per discutere sulla spartizione del riso.

(fonte: isola.mediaset.it)

NEWS

email: info@tuttotv.info

FACEBOOK & TWITTER

BLOG SEGNALATO DA:

Categorie

ARCHIVIO

febbraio: 2019
L M M G V S D
« gen    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728  

Favicon Plugin made by Cheap Web Hosting