TuttoTv.info | tutte le info sulla tv

Che Dio ci aiuti 5, anticipazioni e trama, prima puntata, giovedì 10 gennaio 2019

che-dio-ci-aiuti-5_1

Ritorna in tv Che Dio ci aiuti, la serie comedy che dal 2011 appassiona il pubblico di Rai1. Dieci nuove prime serate (20 episodi) ambientate nel convento più bizzarro del piccolo schermo, allegro e familiare, dove un gruppo di brillanti ragazze e una suora speciale affrontano le scelte più importanti della loro vita. Un convento “che non ti aspetti” per come è varia l’umanità che lo abita, per le storie che lo attraversano e che strappano lacrime e sorrisi, coinvolgendo sempre di più un pubblico giovane ed esigente. La quinta stagione in onda in prima serata su Rai1 da giovedì 10 gennaio 2019. 


Il mondo di Che Dio ci aiuti è un microcosmo dove le vicende dei protagonisti si intrecciano con quelle di una cittadina di provincia, ricca di storie e di segreti. La forza della serie è la capacità di raccontare temi di grande rilevanza sociale con un tono mai giudicante. Si va in profondità, ma con leggerezza e ironia. Anche quest’anno i casi presenti nella serie toccano tematiche delicate e attuali che riguardano sia il mondo degli adulti sia quello degli adolescenti: la violenza sulle donne, le problematicità legate alle fake news su internet, la diffamazione sui social, le sfide Blue Whale, la dipendenza da alcolismo nei giovanissimi e molto altro.

Ritroveremo Suor Angela (Elena Sofia Ricci), suora sui generis, scorretta, bizzarra e fallibile, che prima di tutto è una donna piena di difetti, ma anche una mamma insostituibile per le ragazze del Convento. Così anche quest’anno Suor Angela, insieme all’insostituibile Suor Costanza, non si stancherà di portare avanti la sua missione: confortare, consigliare e guardare con amore tutti coloro che incontrerà sulla sua strada, chi per chiedere aiuto, chi per scappare, chi solo per ricevere quelle attenzioni mai avute prima. Tutti, nonostante le tante difficoltà che si presenteranno nelle loro vite, saranno da lei accompagnati per mano nella scelta più difficile, ma in fondo l’unica possibile: compiere il bene.

Tante le novità al convento degli Angeli Custodi: un neonato che metterà in crisi non solo le abitudini dei nostri personaggi, ma anche le loro scelte; Azzurra che ritorna portando dentro di sé un dolore che le ha stravolto la vita; un incidente che costringe Valentina ad accettare un cambiamento radicale nella sua vita; una nuova novizia e due gemelline che porteranno tanta allegria insieme a tanto scompiglio. In questa quinta stagione, i nostri personaggi saranno messi definitivamente sotto scacco. Perderanno ogni cosa… e arriveranno nel punto più profondo del loro cuore. Tematiche come il male, il dolore, le sconfitte esistono, nella vita come nella narrazione. I nostri personaggi capiranno che a volte bisogna perdere tutto per ritrovare se stessi. Ma sarà Suor Angela che in questa stagione dovrà affrontare il nemico più grande: la perdita dell’Amore che l’ha sempre guidata. Anche lei, sempre pronta ad accogliere e sostenere chi ha accanto, passerà attraverso la rabbia, la fuga. Per poi tornare a casa.

Dove eravamo rimasti

Alla fine della quarta stagione abbiamo lasciato Azzurra sposata con Guido, dopo essersi ricongiunta a sua figlia Emma, e Monica tra le braccia del marito, che sembrava disperso in mare. Valentina ha lasciato Gabriele per partire con uno dei suoi tanti amanti. E chi è rimasto in convento? Due cuori spezzati, quelli di Nico e Gabriele.


La nuova stagione

Al convento degli Angeli Custodi c’è grande fermento per l’arrivo di una novizia. Basta accogliere ragazze problematiche. Da adesso in poi solo preghiere e raccoglimento o almeno questo è quello che spera Suor Costanza. Ed eccola la postulante, Ginevra, appena arrivata in città. Si guarda intorno incuriosita fino a che non si avvicina ad uno sconosciuto e lo bacia! Quello sconosciuto che pensava di non rivedere mai più però è una nostra vecchia conoscenza: i due si ritroveranno nel chiostro a confidarsi l’un l’altra, in un divertente rapporto di amicizia e forse qualcosa di più. Ginevra, la nostra nuova co-protagonista, sembra venire da un altro mondo, forse perché troppo impaurita per affrontare quello vero. Desidera prendere i voti più di ogni cosa, ma dovrà comprendere cosa significa essere una suora e quale è la sua vera vocazione. Grazie a Suor Angela capirà qual è il vero amore che l’aspetta… Intanto Azzurra torna in convento e annuncia di essere diventata la nuova proprietaria: il padre le ha lasciato quelle mura e per questo ha dato il via ai lavori temporanei di ristrutturazione, in attesa di capire cosa fare di quel posto. È tornata la vecchia Azzurra, shopping, alcol e distrazioni. Distrazioni dal dolore che porta dentro. Azzurra dovrà fare i conti anche con un bellissimo amore adolescenziale e con un grande segreto che l’ha accompagnata per tutta la vita, Emma. Nico invece l’amore lo rifiuta. Ci ha provato con Monica e ora vuole solo divertirsi. Ma sarà costretto a confrontarsi con Ginevra che è il suo opposto e lo spingerà a cercare la parte migliore di sé. A spingerlo oltre i suoi limiti sarà anche Suor Angela che lo aiuterà ad affrontare una paternità inaspettata. Conosceremo Maria, nipote di Suor Costanza, una ragazza indipendente, diversa dalle altre senza nessuna relazione stabile alle spalle. Ha paura di non saper amare ma, grazie all’aiuto di Suor Angela e di Suor Costanza scoprirà cosa significa conoscere il vero amore e custodirlo. Valentina, che era scappata dal convento e ora torna tra la vita e la morte, dovrà fare i conti con una condizione difficile senza accettare l’aiuto di nessuno, soprattutto di Gabriele, che se la vede arrivare in ospedale: dovrà superare il senso di colpa per averla lasciata andare e l’angoscia di non sapere se riuscirà a salvarla. Valentina avrà anche il sostegno della simpatica e vitale Eugenia, una bambina affetta da tumore grazie alla quale scoprirà che, nonostante il cambiamento e la malattia facciano molta paura, la vita va vissuta sempre con intensità, perché anche nelle prove più grandi si può sempre scoprire qualcosa di bello e inaspettato. Mentre sembra non aspettare più nulla di bello per sé Pietro Santoro, un medico che ha dedicato tutto se stesso ai suoi pazienti, forse per nascondere una grave mancanza che lo ha segnato per sempre. Sarà l’amicizia con Suor Angela a costringerlo a mettersi in discussione. In lei Pietro troverà un’amica vera alla quale raccontare il suo passato. Ci sarà anche un momento in cui si ribalteranno i ruoli e sarà la nostra Suor Angela, in crisi, a cercare delle risposte proprio da lui. E infine ci sono Daniela e Silvia, due gemelline che sembrano essere state abbandonate. Saranno costrette a stare senza la loro mamma per un po’, rendendo la vita del convento piuttosto movimentata fino all’arrivo di Teodora, che dovrà imparare a mettere da parte il suo egoismo per occuparsi delle figlie. Come si impara ad essere una buona madre? Tante missioni per Suor Angela, tanti figli da aiutare. E lei? Chi può aiutarla? Per Suor Angela questa stagione sarà quella della crisi. Il dolore di Azzurra, gli scontri con Ginevra, il terribile incidente di Valentina e il rifiuto di Nico per la paternità, metteranno Suor Angela in difficoltà. Perché lei, come al solito, tenterà di aiutare tutti, fino a trascurare il suo Amore più grande. E se ad un certo punto non sentisse più fiducia in quell’Amore? Se le ingiustizie intorno a lei diventassero troppe? Così quando il dolore intorno a sé le sembrerà insostenibile, invece che domandare e affidarsi a Dio, deciderà di cambiare attivamente il corso delle cose… Ma dopo essersi persa, tornerà a casa?


I nuovi personaggi

Ginevra – Ginevra ha ventidue anni, è molto intelligente, si è diplomata con il massimo dei voti al liceo classico e laureata in teologia con quasi sei mesi di anticipo. Vive con le suore da quando aveva nove anni e, da quando ha memoria, vuole essere una suora anche lei. Aveva accarezzato l’idea della clausura, ma poi, con un po’ di presunzione, ha pensato che fosse ingiusto. Che di suore ce ne sono già poche e che la sua missione era nel mondo. Ma a saperci stare, nel mondo… La realtà è che, non appena arriva al convento, Ginevra si scontra con il fatto che lei dei limiti ce li ha. È troppo appassionata, troppo ligia alle regole, troppo giudicante e soprattutto troppo piena di paure… Ma cosa si nasconde dietro la sua rigidità?

Maria – Maria è la nipote di Suor Costanza, ha 24 anni e una laurea in Astrofisica. È una ragazza forte, indipendente che sa come stare al mondo. Non ha mai avuto e non vuole una relazione stabile, con nessuno… Dietro questa sicurezza però Maria nasconde una forte fragilità: ha paura di non saper amare, nessuno glielo ha insegnato. Non sa che in realtà lei è nata dall’amore più grande di tutti: quello disposto a sacrificare la propria vita. Maria dovrà guardarsi dentro, scoprire chi è davvero, aprirsi agli altri e imparare ad amare.

Athos – Bello, di buone maniere ed educato, Athos è un imprenditore interessato a comprare il Convento degli Angeli. Non si aspetta di incontrare Azzurra, il suo primo amore che non è mai riuscito a dimenticare. Ma quel che Athos si aspetta ancora meno è sapere di avere una figlia di sedici anni.

Silvia e Daniela: le gemelline – Silvia e Daniela sono gemelle. Silvia è un maschiaccio a cui piace il calcio e la tecnologia, mentre Daniela vorrebbe diventare una principessa. Arrivano in convento dopo che la madre, Teodora, le ha abbandonate in ospedale per inseguire il sogno della sua vita: lavorare ad Hollywood. Solo le figlie sanno dov’è realmente la madre, in ospedale i medici pensano che sia sparita abbandonando le povere creature. Gabriele commosso da questa situazione decide di aiutarle. In convento le gemelline porteranno un turbinio di gioia ed euforia smontando i sogni di Suor Costanza che vorrebbe far diventare il Convento degli Angeli Custodi un convitto silenzioso e pacifico. Ma sarà proprio la nostra Madre Superiora a smascherare le gemelline: perché hanno mentito su dove si trova realmente la loro mamma? Suor Costanza però riflette, sarebbe il primo segreto che conosce all’insaputa di Suor Angela.


Teodora – Teodora è la madre delle gemelle. Dopo aver dato alla luce le bambine ha sofferto di depressione post-parto, ma ha sempre amato le sue figlie, con tutto il cuore. Pensando di fare il loro bene le ha lasciate in ospedale, nella speranza che qualcuno si occupasse di loro. Nel frattempo, sarebbe andata con il suo compagno in America a girare un film per inseguire il suo sogno: diventare una star. E dopo varie vicissitudini, decide di rimanere in convento, dove troverà un uomo che si prenderà cura di lei e delle bambine. Nonostante la sua “originalità”, Teodora è una madre allegra, che ha fatto crescere le figlie sveglie e indipendenti.

Pietro – Pietro Santoro è uno dei migliori oncologi pediatrici che ci siano. È il medico di Eugenia a cui il dottore si è particolarmente affezionato arrivando addirittura a intromettersi nella vita familiare della ragazzina. “La serenità del paziente aiuta la guarigione”, questa è una sua convinzione: perché Pietro ha sempre messo il bene dei suoi pazienti davanti al suo. Ma dietro questo altruismo si nasconde una grande ferita la cui conseguenza ha portato il dottor Santoro a diventare il medico che è oggi. Sarà Suor Angela a fargli capire che per prendersi cura degli altri bisogna anche sapersi prendere cura di se stessi. Pietro troverà in Suor Angela un sostegno e un’amica, nonostante le posizioni opposte sul senso della vita. Sarà lui successivamente ad aiutare Suor Angela nel momento di maggior bisogno, quando tutto le sembrerà scuro e non riuscirà più a sentire l’amore di Dio.

Eugenia – Eugenia è una bambina sveglia e intelligente, è in ospedale per un nefroblastoma che pensava di aver sconfitto. Si è ammalata di questa particolare forma di tumore a 6 anni e ha vissuto gran parte della sua vita in ospedale. Non ricorda compleanno che non abbia passato lì, eppure lotta, perché quella vita “da malata” è l’unica che finora conosce. La piccola guerriera diventerà un personaggio vicino al cuore di tutti i nostri protagonisti. E quando la situazione si fa veramente difficile i nostri si uniranno perché la piccola non smetta di lottare e trovare uno spazio per portare avanti i suoi sogni, come tutti i bambini.

Alessio – Il giovane dottor Alessio Belli, ha un umorismo brillante, che a volte sfiora il cinismo, un tratto caratteriale che si accompagna bene alla sua sicurezza disarmante. È il fisioterapista che segue Valentina. Alessio è colpito dal carattere della ragazza tanto da chiederle di uscire. Lei è restia ad accettare a causa dell’incidente subito. In fondo, a causa della sua nuova condizione, potrebbe essere imbarazzante. Ma Alessio non è uno che va per il sottile, a lui Valentina piace così com’è.


Che Dio ci aiuti 5 | Anticipazioni e Trama | Prima Puntata | Giovedì 10 gennaio 2019

STAGIONE 5 – EPISODIO 1 – “Omnia in bonum” – Suor Angela e Suor Costanza aspettano l’arrivo di una novizia. Nel frattempo Nico bacia una sconosciuta poco prima di rivedere Asia che gli rivelerà una notizia sconvolgente. Torna Azzurra e annuncia di voler trasformare il convento in un hotel, ma dietro questa leggerezza c’è la volontà di cancellare un dolore troppo grande da sopportare. Intanto in ospedale viene ricoverata una ragazza per tentato suicidio…

STAGIONE 5 – EPISODIO 2 – “Come nelle favole” – Valentina è in coma e Azzurra comincia ad indagare nella vita dell’amica, non credendo all’ipotesi del tentato suicidio. Ma cosa succede quando Azzurra trova il colpevole? E se mettesse a rischio la propria vita pur di vendicarsi? Intanto Nico insegna a Ginevra a stare nel mondo facendole provare nuove esperienze. Valentina si sveglia, ma qualcosa non va…

ANTICIPAZIONI DELLA PROSSIMA PUNTATA >>

NEWS

email: info@tuttotv.info

FACEBOOK & TWITTER

BLOG SEGNALATO DA:

Categorie

ARCHIVIO

gennaio: 2019
L M M G V S D
« dic   feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Favicon Plugin made by Cheap Web Hosting