TuttoTv.info | tutte le info sulla tv

Palinsesti Rai1, autunno 2018: prime time, seconda serata, eventi

In questo post vedremo il palinsesto della prima e della seconda serata di Rai1 per la prossima stagione televisiva (autunno 2018). 


Prime Time

TALE E QUALE SHOW – Riparte “Tale e quale show” giunto alla sua ottava edizione. Il grande successo di Rai1 in cui 12 celebrities si sfidano tra loro trasformandosi ogni settimana in una icona musicale differente. Le celebrities in gara sono seguite tutta la settimana da una squadra di coach i quali li aiutano nelle loro performance di ballo, canto e recitazione e le loro prove vengono seguite dalle telecamere e documentate con brevi clip. Le performance dei 12 vip in gara sono valutate da una giuria composta da 3 professionisti del mondo dello spettacolo; anche ai concorrenti viene data la possibilità di votare. La somma delle votazioni di giuria e concorrenti decreta il vincitore. Una formula ormai ben nota, per una autentica corazzata del palinsesto di Rai1. Conduce: Carlo Conti. In giuria: Loretta Goggi, Giorgio Panariello, Vincenzo Salemme. In onda: da venerdì 14 settembre alle 21.25.

STANOTTE A… POMPEI – Il viaggio comincerà la notte prima dell’eruzione che distrusse Pompei. Verrà seguita minuto per minuto la tragedia ritornando a quelle terribili ore. Si vedranno anche altri luoghi rimasti come bloccati nel tempo: Ercolano, con le sue meravigliose terme ancora intatte e i favolosi gioielli ritrovati sugli scheletri dei fuggiaschi. Stabia, Oplonti e le loro faraoniche ville con piscine e vedute sul golfo di Napoli. Ancora una volta, come Stanotte al Museo Egizio di Torino, a Firenze, a San Pietro e a Venezia, è la notte ad accogliere Alberto Angela e la sua troupe. Ad accompagnare la narrazione saranno degli ospiti illustri come Plinio il giovane che ha raccontato della morte dello zio Plinio il vecchio e di come invece lui si sia salvato. A farne rivivere la testimonianza sarà Giancarlo Giannini. Il racconto partirà dalla cima del Vesuvio per sfatare un luogo comune. Il vulcano non esisteva ancora, si è formato proprio a causa di quella esplosione del 79 dopo Cristo. Ecco perché i pompeiani non erano allarmati dai molti segnali che si succedevano nei giorni e nelle settimane precedenti: scosse di terremoto, mancanza d’acqua, crolli paurosi. Poi all’improvviso il vulcano mostra tutta la sua furia. Nel giro di poche ore tutta la costa è devastata. Restano le tante vittime fissate nei loro ultimi istanti grazie ai calchi. E la pietà si unisce alla meraviglia per i tesori che alcuni hanno portato con sé o che sono stati trovati tra le macerie. Sono custoditi per la maggior parte al Museo Archeologico Nazionale di Napoli. La riscoperta di Pompei è cominciata nel Settecento e grazie ai tanti lavori e alle tante ricerche, Pompei è diventata davvero “la più viva delle città morte”, e come tale sarà raccontata da Alberto Angela. Stanotte a Pompei: diretta da Gabriele Cipollitti, ancora una grande produzione tutta realizzata dalla Rai in 4K HDR, arricchita da spettacolari riprese con elicotteri e droni, effetti speciali, minifiction… tutto al servizio di una importante operazione culturale di Rai1, che verrà trasmessa anche sul canale Rai 4K disponibile al 210 della piattaforma satellitare gratuita Tivùsat. Condotto da: Alberto Angela – In onda sabato 22 settembre in prima serata alle 21.25.

ULISSE – La trasmissione parte dall’esperienza su Rai1 di Alberto Angela ed è la naturale evoluzione del programma trasmesso per 18 anni su Rai3. Si articola in 4 puntate nelle quali il conduttore in esterna, in prestigiosi luoghi, svilupperà un racconto storico, archeologico, divulgativo, con la presenza di alcuni protagonisti della scena culturale o artistica italiana. Completeranno il programma una serie di mini servizi di approfondimento. Conduce: Alberto Angela – In onda: da sabato 29 settembre alle 21.25.


CHE TEMPO CHE FA – Dopo gli ottimi risultati in termini di ascolti della passata stagione, torna la domenica in prima serata su Rai1 Che Tempo Che Fa, lo show divenuto un cult di Fabio Fazio, che ha permesso alla Rete ammiraglia Rai una crescita di oltre 400 mila telespettatori pari a +1.5% di share, rispetto alla prima serata della domenica della stagione 2016/2017. Come sempre al centro di ogni puntata l’attualità italiana ed estera, attraverso i suoi principali protagonisti. Come è nella cifra del programma, giunto alla sua sedicesima edizione, grandi ospiti internazionali e del nostro Paese siederanno alla scrivania insieme a Fabio Fazio per raccontare e raccontarsi, parlare di politica, società, arte, cultura, musica, vita. Nel cast immancabili Luciana Littizzetto, che rilegge l’attualità con la sua ironia e Filippa Lagerback. A seguire Che Tempo Che Fa – Il Tavolo che, grazie anche alla complicità di Fabio Volo, la comicità surreale di Nino Frassica, le domande impossibili di Gigi Marzullo, la simpatia di Orietta Berti e le incursioni dell’esilarante Vincenzo Salemme, accoglie ogni domenica tanti ospiti provenienti dal mondo del cinema, dello sport, della tv, ma non solo, per una conversazione appassionata e ogni sera differente. Che Tempo Che Fa è realizzato da Rai1 in collaborazione con l’OFFicina. Conduce: Fabio Fazio – In onda: la domenica in prima serata.

PORTOBELLO – Nuova edizione di Portobello, il people show più famoso e completo del panorama televisivo italiano, condotto da Antonella Clerici. Nel mercatino televisivo che mette al centro storie e spaccati di vita verai partecipanti potranno cercare l’amore, rincontrare le persone perse di vista, avere l’opportunità di conoscerne nuove, raccontare le loro invenzioni, vendere gli oggetti che hanno fatto parte della loro vita. Lo show è un crocevia di storie emozionanti in cui persone comuni e talvolta celebrities raccontano la propria vita. Ogni concorrente entra in una delle cabine dello show dove riceve le telefonate e i messaggi dal pubblico filtrati dal mitico Centralone che interagirà anche con i social network. La conduttrice potrà in qualunque momento mandare in viva voce la conversazione in corso in una delle cabine. Immancabile il gioco simbolo dello show, dove un ospite Vip o un membro del pubblico tenterà di far pronunciare in 30″dal pappagallo Portobello il suo nome.Il programma sarà coprodotto con la società Magnolia. Conduce: Antonella Clerici – In onda: da sabato 27 ottobre alle 21.25.

FICTION (tutte le schede delle produzioni ⇒) – La fiction di Rai 1 miscela quest’anno la tradizione di titoli oramai consolidati a nuovi progetti importanti e di respiro internazionale. Innanzitutto la seconda stagione de I Bastardi di Pizzofalcone e Non dirlo al mio capo 2, con Vanessa Incontrada e Lino Guanciale. Si prosegue con Una pallottola nel cuore 3 diretta da Luca Manfredi con Gigi Proietti. Fa il suo esordio sulla rete Nero a metà, per la regia di Marco Pontecorvo, poliziesco che vede come protagonista Claudio Amendola. E poi La vita promessa, diretta da Ricky Tognazzi, con Luisa Ranieri, l’attesa seconda stagione de I Medici, scritta da Frank Spotniz (già ideatore di X Files) e diretta da Jon Cassar (24) e Jan Michelini (Don Matteo). Altro evento atteso in tutto il mondo è L’amica geniale, una coproduzione internazionale RAI-HBO, tratta dai romanzi di Elena Ferrante, per la regia di Saverio Costanzo. Confermate anche le nuove stagioni di Un passo dal cielo 5 e Che Dio ci aiuti 5. Dai romanzi di Alessia Gazzola arriva la seconda stagione de L’allieva con Alessandra Mastronardi. La compagnia del cigno è una serie ideata e diretta da Ivan Cotroneo. Infine, L’Aquila – Grandi Speranze, diretto da Marco Risi. Tra i Tv movie: Liberi di scegliere di Giacomo Campiotti, la collection Purché finisca bene con Basta un paio di baffi, divertente commedia degli equivoci, Io sono Mia, ritratto della grande artista Mia Martini, interpretata da Serena Rossi. Infine, la grande novità della programmazione day time del canale: dal 10 settembre parte la soap tratta da Il Paradiso delle signore, 180 puntate ambientate nella Milano del 1959.


CINEMA – La programmazione autunnale di Rai 1 coniuga la produzione americana mainstream degli ultimi anni con i grandi successi del cinema italiano, offrendo un’eterogeneità di generi di grande appetibilità per il pubblico. Tra i tanti titoli si segnalano le prime visioni de Il ponte delle spie di Steven Spielberg, Brooklyn, storia di emigrazione, candidata nel 2016 a tre premi Oscar, Mother’s Day, una commedia con Julia Roberts, diretta dal regista di Pretty Woman, Garry Marshall, e Eddie The Eagle il coraggio della follia, una comedy sportiva con la star Hugh Jackman. Tra i titoli italiani, invece, anch’essi in prima visione, Beata Ignoranza con Vittorio Gassman e Marco Giallini, Lasciati andare con Toni Servillo e Luca Marinelli, Questione di Karma, con l’inedita coppia composta da Fabio De Luigi e Elio Germano, Tutto quello che vuoi con Giuliano Montaldo, vincitore quest’anno del David di Donatello come Migliore attore non protagonista.

Seconda Serata

PORTA A PORTA – Porta a Porta torna in onda martedì 11 settembre per la ventiquattresima edizione, con tre puntate settimanali martedì, mercoledì e giovedì. Il programma di Bruno Vespa anche nella nuova stagione offrirà al pubblico novità confermando la sua linea editoriale legata agli avvenimenti della politica come ai grandi fatti di cronaca e alle mutazioni della società. Il format di Porta a Porta si è confermato leader della seconda serata anche in questa stagione, nonostante il moltiplicarsi della concorrenza, dei canali digitali e il prolungamento in seconda serata dei reality show delle reti Mediaset. Ha seguito con puntualità le elezioni e lo sviluppo della crisi ospitando i leader dei partiti. Anche nella nuova stagione Porta a porta saprà rinnovarsi secondo le esigenza dell’attualità politica e di cronaca. Una missione editoriale che permette a Bruno Vespa di essere presente con tempestività e professionalità su tutti gli eventi nazionali e internazionali. Conduce: Bruno Vespa – In onda: da martedì 11 settembre in seconda serata.

PETROLIO – Dopo la fortunata serie degli scorsi anni, torna per la sesta edizione Petrolio, di nuovo il Sabato sera, con una rinnovata linea grafica ed editoriale. Accanto ai classici cavalli di battaglia delle scorse stagioni: patrimonio, cultura, ricerca scientifica, innovazione, tecnologia, territorio, quest’anno Petrolio guarderà con particolare interesse al racconto della realtà sociale con lo sguardo lucido e disincantato ma allo stesso tempo capace di cogliere gli aspetti positivi che convivono nel nostro paese con le grandi questioni da risolvere. Duilio Giammaria e la sua squadra, mantengono la bussola sulle rotte del mondo nell’approfondimento e nel racconto dell’internazionale, dalla Cina agli Usa, dal Giappone alla Libia. L’originale format capace di raccontare i mega trends del mondo, e la vita quotidiana con lo stessa cura della grande inchiesta giornalistica. Petrolio si conferma erede e custode del rigore professionale, del miglior giornalismo televisivo del servizio pubblico. Conduce: Duilio Giammaria – In onda: da sabato 8 settembre in seconda serata.


SPECIALE PRIX ITALIA 2018 – Il Prix Italia è alla sua rappresentazione numero settanta. La più antica e prestigiosa competizione mondiale tra programmi di radio, televisione e web, progettata e diretta dalla Rai, sarà di scena a Capri dal 25al 29 settembre 2018. Gli interventi degli addetti ai lavori, i confronti sulla qualità dei programmi, gli effetti degli scambi di collaborazione finale daranno vita a uno speciale di 65 minuti circa in onda il30 settembre in seconda serata, rimodulato in una cornice narrativa che incrocerà i temi dell’evento e lo straordinario scenario caprese. La regia è di Gian Marco Mori. Conduce Angelo Mellone – In onda domenica 30 settembre in seconda serata.

CHE FINE HA FATTO BABBO NATALE? – È una docufiaba ideata da Angelo Mellone per la regia di Gian Marco Mori che vuole analizzare, stabilendo attraverso gli strumenti dell’inchiesta giornalistica e della fiction a tinte fantasy un’inedita alleanza tra due modelli narrativi, l’evoluzione del mito di San Nicola: dalla figura dispensatrice di doni e miracoli dell’iconografia cristiana all’amabile vecchio vestito di rosso, con tanto di slitta e renne, noto in tutto il mondo come Babbo Natale. All’indagine giornalistica si unirà un elemento di fiction “fiabesca” che avrà come protagonisti 3 bambini, coinvolti in una meravigliosa avventura nella notte della vigilia di Natale. L’inchiesta seguirà il racconto in prima persona della giornalista e le miniavventure dei piccoli protagonisti nelle varie regioni italiane dove il mito di San Nicola ha lasciato le tracce evidenti per seguire poi l’evoluzione anche fuori dall’Italia, verso l’Europa e infine verso gli Sati Uniti . In onda domenica 23 dicembre in seconda serata.

CHE FUORI TEMPO CHE FA – Appuntamento fisso della seconda serata del lunedì di Rai 1, Che Fuori Tempo Che Fa di Fabio Fazio che, anche nella nuova stagione, ospiterà al suo tavolo i protagonisti della scena internazionale e italiana per conversazioni appassionate e dai risultati sempre inediti. Accanto a Fabio Fazio, anche quest’anno Max Pezzali e new entry nel cast fisso il Mago Forest, al secolo Michele Foresta. Come sempre, Che Fuori Tempo Che Fa verrà introdotto dalla copertina di Maurizio Crozza che commenterà, attraverso i suoi monologhi e la pungente ironia dei suoi personaggi, i temi di più stretta attualità. Che Fuori Tempo che Fa è realizzato da Rai1 in collaborazione con l’OFFicina. Conduce: Fabio Fazio – In onda: il lunedì in seconda serata.


Terza Serata

Gli appuntamenti con Gigi Marzullo – Cinque appuntamenti con la notte e con Gigi Marzullo per la terza serata di Rai1. Si comincia con il classico “Sottovoce” (in onda dal 2 settembre 2018 al 6 settembre 2019), per un incontro di ogni notte con personaggi della cultura, dell’arte e dello sport che raccontano a una telecamera momenti fondamentali della vita e tracciano percorsi umani e professionali segnati da esperienze musicali. Dalla domenica al venerdì. Ancora musicacon “Settenote” (dal 16 settembre 2018 al 12 maggio 2019), programma che offre un racconto per tutte le età e con una particolare attenzione per il mondo giovanile e per l’attualità musicale grazie alla presenza di cantanti, cantautori, musicisti e canzoni. Note d’autore anche per “Milleeunlibro” (dal 15 settembre 2018 al 1 giugno 2019) per quello che è un appuntamento settimanale irrinunciabile con i libri, protagonisti di un dialogo a più voci tra autori, critici e lettori. Nel corso del programma saranno presentati anche servizi filmati sulle nuove uscite in libreria. Le puntate potranno essere anche monotematiche, tre romanzi, tre saggi, tre libri di cronaca nera, tre libri dedicati a un tema di attualità per rendere ancora più chiara ed esplicita la linea editoriale del programma. Dal libro al cinema il passaggio è breve, grazie a “Cinematografo, cinema da vedere” (dal 28 agosto 2018 al 31 maggio 2019), settimanale cinematografico che analizza e racconta i film in programmazione nelle sale italiane con particolare attenzione ai film della settimana tramite confronti a più voci, con filmati e testimonianze di chi segue e ama il cinema. La trasmissione si occupa anche della fiction Rai. Cinematografo prevede anche un angolo dedicato ai cortometraggi. Infine “Applausi” (dal 16 settembre 2018 al 9 giugno 2019), appuntamento settimanale d’intrattenimento dedicato al teatro e all’arte, con attori, registi e critici a confronto, arricchito dalla presentazione di spettacoli, da servizi filmati e da mini inchieste.

S’È FATTA NOTTE – Torna l’appuntamento notturno di Rai1, il Lunedì con Maurizio Costanzo. Ogni settimana temi e racconti declinati attraverso le esperienze di volti noti e persone comuni raccontati tra i tavolini di un bar. Protagonisti anche per questa nuova stagione i sentimenti, i racconti di vita, le storie, che nell’atmosfera rilassata di un pub si raccontano con sincerità e senza filtri. Conduce Maurizio Costanzo. In onda il lunedì a partire dal 24 settembre per 10 puntate.

Eventi

LA NOTTE DI ANDREA BOCELLI – Seconda edizione dello show che vedrà protagonista Andrea Bocelli e le sue interpretazioni delle più affascinanti arie operistiche. Nello scenario dell’Arena di Verona, con una grande orchestra ed insieme ai più straordinari performer del bel canto, Bocelli accoglierà anche grandi nomi del cinema e dello spettacolo italiano ed internazionale, così da accendere i riflettori più importanti sugli obiettivi della sua preziosa raccolta benefica, destinata anche quest’anno alla ricostruzione in Italia centrale dopo il terremoto del 2016 ed alle popolazioni di Haiti, costante punto di riferimento e di impegno per la Andrea Bocelli Foundation. Conduce Milly Carlucci – In onda: domenica 9 settembre alle 21.25.

AL CENTRO – E’ una serata evento che celebra il 50ennale della carriera di Claudio Baglioni, dopo lo straordinario successo di SANREMO 2018. Cinquanta anni memorabili che verranno raccontati attraverso le canzoni e l’affascinante apporto delle corografie ideate per l’occasione e realizzate da Giuliano Peparini. Inoltre, per la prima volta, l’assetto scenografico dell’Arena di Verona – sede del concerto – verrà completamente ripensato, dando vita ad un palco centrale, collocato nel bel mezzo del sito, che genererà una innovativa messa in scena a 360 gradi ed una spettacolare ripresa televisiva per la regia di Duccio Forzano. Conduce Claudio Baglioni – In onda: sabato 15 settembre alle 21.25


PRODIGI 2018 – Serata dedicata all’UNICEF dove giovanissimi cantanti , musicisti e ballerini, si esibiranno nella loro specialità artistica e saranno valutat da una giuria composta da tre personaggi appartenenti al mondo dello spettacolo e dell’arte e da un pubblico formato da ragazzi, studenti appassionati di queste stesse discipline. Nel corso del programma l’UNICEF racconterà la propria attività benefica attraverso storie “importanti ” e avvalendosi dell’aiuto di alcune clip. Condurrà la serata Flavio Insinna. In studio sarà presente un orchestra diretta dal Maestro Peppe Vessicchio. Il programma andrà in onda venerdì 30 novembre in prima serata. “Prodigi” sarà realizzato dalla Società Endemol Shine Italy. In onda: venerdì 30 novembre alle 21.25

SANREMO GIOVANI – Sarà Sanremo quest’anno raddoppia, raccontando la fase finale della selezione delle canzoni e degli artisti che accederanno al 69° Festival della canzone Italiana di febbraio 2019. Il palcoscenico dal quale in questi anni sono usciti i giovani più interessanti della musica Pop Italiana finalmente trova lo spazio che merita e si consacra come l’unico grande talent Show che porta direttamente al Teatro Ariston. In onda il 13 e 14 dicembre alle 21.25.

ROBERTO BOLLE – Dopo il bellissimo successo di “Danza con Me” dell’anno scorso, lo show di Roberto Bolle torna ad occupare la prima serata del primo giorno dell’anno. Al centro di questo nuovo, attesissimo, appuntamento con l’“Étoile dei due Mondi” come sempre la grande danza che incontra e si mescola con artisti e generi provenienti anche da mondi lontanissimi rispetto al balletto classico. Storie, passi, emozioni, musica e grandi ospiti si uniscono per una serata unica all’insegna dell’arte, della bellezza, ma anche del divertimento. In onda il 1 gennaio alle 21.25

69° FESTIVAL DI SANREMO – Tradizionale appuntamento musicale in cinque serate, in Convenzione con il Comune di Sanremo. La manifestazione sarà realizzata presso il Teatro Ariston di Sanremo. La Direzione Artistica e la conduzione di questa edizione è affidata a Claudio Baglioni che si avvarrà della collaborazione di una Commissione Musicale ( da definire) per la scelta degli Artisti in gara. Nella conduzione del programma Claudio Baglioni sarà affiancato da uno o più personaggi del mondo dello spettacolo, che potranno cambiare in ciascuna serata. La regia sarà affidata a Duccio Forzano e la scenografia del programma sarà affidata ad uno scenografo da definire. Nel corso delle serate si esibiranno in gara due categorie differenti di Artisti Campioni e Nuove Proposte, accompagnati dal vivo da un’orchestra composta da circa 60 elementi. La Direzione Musicale è da definire. Interverranno nei momenti di spettacolo Ospiti italiani e internazionali. Direttore artistico Claudio Baglioni – In onda dal 5 al 9 febbraio

TELETHON SHOW 2018 – Anche quest’anno la Maratona per la ricerca di Telethon sarà aperta dallo straordinario appuntamento con il TELETHON SHOW, l’unico spettacolo della tv italiana che coniuga l’ intrattenimento più accattivante, l’intenso storytelling delle storie di Telethon e la grande raccolta di solidarietà che alimenta la ricerca contro le malattie genetiche. TELETHON SHOW andrà in onda sabato 15 dicembre in prima serata e sarà condotto da Antonella Clerici. La Maratona proseguirà nella settimana successiva – animata dalla staffetta dei conduttori delle Reti Rai, dalla partecipazione di numerosissimi ospiti e dall’incontro con i ricercatori della Fondazione – e si concluderà sabato 22 con lo speciale Telethon / Soliti Ignoti, come ormai da tradizione in questi ultimi anni per la manifestazione di solidarietà più conosciuta nel mondo. Conduce: Antonella Clerici. Dal 15 dicembre al 22 dicembre

NEWS

ANTICIPAZIONI E TRAME

email: info@tuttotv.info

SOCIAL

TuttoTv.info Canale 5 Fanpage Una Vita Bitter Sweet

BLOG SEGNALATO DA:

Categorie

ARCHIVIO

giugno: 2018
L M M G V S D
« mag   lug »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Favicon Plugin made by Cheap Web Hosting