TuttoTv.info | tutte le info sulla tv

La Guerra dei Mondi, puntata del 14 giugno 2013

Due universi paralleli che parlano lingue diverse. Generazioni in lotta tra di loro: giovani e anziani osservano la realtà attraverso angolazioni opposte guardandosi con diffidenza e ostilità. Di questo si occuperà La Guerra dei Mondi, il nuovo talk show di Rai3 condotto da David Parenzo, in onda per quattro puntate in prima serata, in diretta dal Teatro delle Vittorie di Roma, a partire da venerdì 14 giugno. 


Attraverso storie di vita, filmati, immagini di repertorio e ospiti d’eccezione, La Guerra dei Mondi metterà a confronto due generazioni – gli under 40 e gli over 60 – cercando di trovare le ragioni di questo scontro, dando conto con leggerezza e profondità del dibattito contemporaneo su vecchio e nuovo, degli scenari di frattura e divisione che i travolgenti mutamenti della società stanno determinando.

Due squadre rappresentative dei due mondi animeranno il confronto in studio su temi caldi come il lavoro, il potere, il successo, la famiglia, analizzando la distanza e quando è possibile i punti di contatto, le opportunità di un patto o l’inevitabilità di una guerra generazionale. Nelle due diverse fazioni saranno presenti sia ospiti conosciuti che persone comuni, tutti con qualcosa da dire e da raccontare a proposito dei temi al centro dell’analisi. David Parenzo condurrà questo viaggio tra le generazioni, interpretando il ruolo di garante per i protagonisti della contesa, con l’aiuto del filosofo Massimo Cacciari, un saggio super partes che osserverà il dibattito dall’inizio alla fine – intervenendo quando necessario – e con la complicità di Alessio Giannone, in arte Pinuccio, star di YouTube che con le sue incursioni e le sue telefonate surreali alleggerirà con ironia i momenti più tesi del dibattito.

LA PRIMA PUNTATA, 14 giugno 2013, TEMI E OSPITI

Nella prima puntata, in onda venerdì 14 giugno alle 21.05, dedicata al lavoro, si confronteranno in studio Carla Cantone, segretario del sindacato dei pensionati della Cgil, Giampiero Mughini, scrittore e protagonista del ’68, Paolo Cirino Pomicino, ex-politico e simbolo della Prima Repubblica. Le ragioni dei giovani saranno difese da Guido Martinetti, fondatore della catena di gelaterie Grom, Emanuele Ferragina, docente di politiche sociali ad Oxford e Sofia Sabatino, rappresentante del mondo studentesco. Secondo gli ultimi dati Istat la disoccupazione giovanile ha raggiunto la cifra record del 41,9%. Chi è il responsabile di questa situazione? Sono i giovani ad essere viziati, pigri, schizzinosi oppure sono le vecchie generazioni ad aver lasciato una pesante ipoteca sul futuro e ad ostacolare il cambiamento?

CHI È DAVID PARENZO

David Parenzo, giornalista, è nato a Padova nel 1976. Approda a Rai3 dopo una lunga esperienza di televisione e radio. Sin dall’età di 22 anni conduce trasmissioni di attualità e approfondimento. Dopo l’esordio su Odeon tv il passaggio alla guida di “Iceberg” su Telelombardia. Dal 2010, insieme a Giuseppe Cruciani, è la voce del programma “La Zanzara” di Radio24. Inviato di “In Onda”, trasmissione de La7, per le elezioni politiche del febbraio 2013 realizza una serie di reportage “Tutti a casa: la politica fatta dai ragazzi”, trasmessa da Mtv.  È autore del volume “Romanzo Padano, storia della Lega Nord” e co-autore di “Banca Rotta” e “L’Europa s’è rotta” (editi da Sperling & Kupfer editore). E’ in uscita un nuovo libro dal titolo “Cattivissimi noi”, scritto con Giuseppe Cruciani per Aliberti Editore.


CHI È MASSIMO CACCIARI

Massimo Cacciari, filosofo,  è nato a Venezia nel 1944. E’ uno degli intellettuali più noti d’Italia. È stato deputato del Pci dal 1976 al 1983, quindi sindaco di Venezia tra il 1993 e il 2000 e dal 2005 al 2010. Nell’ottobre 2012 ha ricevuto dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Francesco Profumo il titolo di Professore emerito. Ha tenuto corsi e conferenze in tutte le principali sedi del dibattito filosofico europeo. E’ stretto collaboratore dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli e del Collége de Philosophie di Parigi.

CHI È ALESSIO GIANNONE, “PINUCCIO”

Alessio Giannone è nato a Bari nel 1979. Dopo la  laurea in legge, si dedica  alla regia e alla carriera di attore. Il personaggio  di “Pinuccio” nasce nell’ottobre del 2011 su un canale Youtube dedicato alla satira virale. Su Facebook e Twitter le sue telefonate surreali ai protagonisti dell’attualità hanno un grande successo.

Nessun commento ancora

Rispondi

NEWS

email: info@tuttotv.info

SOCIAL

TuttoTv.info Canale 5 Fanpage Una Vita Bitter Sweet

BLOG SEGNALATO DA:

Categorie

ARCHIVIO

giugno: 2013
L M M G V S D
« mag   lug »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Favicon Plugin made by Cheap Web Hosting