TuttoTv.info | tutte le info sulla tv

Le Mille e una Notte – Aladino e Sherazade, stasera e domani su Rai 1

Sotto il cielo stellato di Baghdad una dama tesse e intreccia abilmente la trama di un  racconto d’amore al capezzale di un principe che un incantesimo ha reso senza memoria e dal cuore di pietra. In gioventù erano perdutamente innamorati. E per “ritrovare” il suo principe la dama, ad ogni calar del sole, gli racconta un pezzo della loro storia d’amore, quella dei giovani Aladino e Sherazade, due anime diverse che il destino aveva prima avvicinato e poi crudelmente allontanato. Vanessa Hessler è Sherazade e Marco Bocci è Aladino nel film per la regia di Marco Pontecorvo. Nel cast, tra gli altri Paz Vega, Massimo Lopez  e Raffaella Rea. Una grande produzione internazionale, in prima serata su Rai1 stasera, lunedì 26,  e domani, martedì 27 novembre. 


Una dama dal volto coperto percorre le dune del deserto sperando di poter riabbracciare l’uomo che ama e che crede di aver perduto per sempre. La sua ricerca sembra condannata a durare in eterno come la sua infelicità quando finalmente arriva nei pressi di un castello dove vive un principe che uccide chiunque entri nel suo palazzo. Ma Sherazade, questo è il nome della dama, riconosce in quel principe il suo Aladino  ed è pronta a qualunque cosa per riconquistarlo. Così convince il Principe a concederle una notte per raccontargli una storia, la loro storia, un racconto che durerà mille e una notte…

Le mille  e una notte – Aladino e Sherazade”, una grande produzione internazionale firmata da Rai Fiction, LuxVide-Betafilm e Telecinco Cinema, prodotta da Matilde e Luca Bernabei, per la regia di Marco Pontecorvo. A dare volto e anima al racconto un cast d’eccezione: Vanessa Hessler (Sherazade), Marco Bocci (Aladino), Paz Vega (Namuna), Massimo Lopez (Genio), Raffaella Rea (Jasmine) e Andrea Tidona  (padre di Aladino). E ancora, Daniela Giordano, Bettina Zimmerman, Rolf Kanies, Stipe Erceg, Serra Yilmaz, Augusto Fornari, Matteo Azchirvani, Giuliano Oppes e Giuliano Chiarello.

…C’era una volta Sherazade, una principessa bellissima e colta, ma molto viziata e  superba. Quando Aladino, figlio di un povero calzolaio, intelligente e pieno di sogni, le salva la vita da misteriosi assalitori, tra i due è amore a prima vista.  Sotto il magico cielo di Baghdad, si avvicinano, attratti l’uno dall’altro e, nel sogno di un amore appena sbocciato, suggellano con un bacio quel forte sentimento. Ma le cose subito si complicano. La principessa Sherazade crede che quel giovane attraente sia un principe e quando scopre le sue vere origini, superba lo rifiuta, lo caccia. Intanto anche Alissa, la matrigna di Sherazade, mossa da smanie di potere, tesse il suo intrigo per tenere lontani i due giovani. E così le strade di Aladino e della bella principessa si separano, lastricate da mille pericoli che minacceranno le loro vite e il loro amore. Lui diviene prigioniero degli incantesimi della bellissima maga Namuna che vuole averlo tutto per sé. Ad aiutarlo inaspettatamente sarà un Genio, un tempo uno scienziato vittima anch’egli dei sortilegi della maga cattiva.  Intanto Sherazade finisce nelle mani del bandito Omar e per salvarsi la vita si offre di aiutarlo in un’impresa mai riuscita prima: conquistare lo smeraldo della Montagna Incantata. Animati dalla forza del loro amore Aladino e Sherazade tornano a Baghdad dove, finalmente riuniti, dovranno affrontare i loro nemici. Il racconto sta per finire ma riuscirà la dama in nero a far ritrovare al principe i suoi ricordi e sfuggire alla pena che l’aspetta?

Una storia senza tempo. Un racconto nel racconto. Un favola colma di sogni, con principi e principesse, geni e maghi, incantesimi e prodigi, miraggi ed intrighi, buoni e cattivi e poi l’Amore, quello con la “A” maiuscola, quel sentimento che vince sempre contro tutto e contro tutti.


Trama e anticipazioni prima puntata, lunedì 26 novembre 2012

Una Dama dal volto coperto percorre le dune del deserto sperando di poter riabbracciare l’uomo che ama e che crede di aver perduto per sempre. La sua ricerca sembra condannata a durare in eterno come la sua infelicità quando finalmente arriva nei pressi di un castello dove vive un Principe che uccide chiunque entri nel suo palazzo. Ma Sherazade (Vanessa Hessler), questo è il nome della Dama, riconosce in quel principe il suo Aladino (Marco Bocci) ed è pronta a qualunque cosa per riconquistarlo. Così convince il Principe a concederle una notte per raccontargli una storia, la loro storia, un racconto che durerà mille e una notte

Aladino, figlio di un calzolaio di Baghdad, è un giovane pieno di entusiasmo, generoso e amante della poesia. Sherazade, la figlia del Califfo (Rolf Kanies), è una principessa viziata e presuntuosa, che ha molto sofferto per la mancanza della madre, morta quando era bambina. Una notte, mentre è intento a leggere un libro di poesie, Aladino si accorge che una splendida fanciulla sta per essere rapita. D’impulso interviene, portandola in salvo. È l’inizio di una notte incantata: Aladino accompagna la giovane nei luoghi magici di Baghdad e la bacia sotto un mare di stelle. Improvvisamente, però, la ragazza fugge senza svelare ad Aladino la sua identità. Solo più tardi il calzolaio scoprirà che si tratta della principessa Sherazade, fuggita di notte dal suo castello per esplorare la città.

Preoccupato per l’incolumità della figlia e spinto dalla consorte Alissa (Bettina Zimmerman), che trama alle sue spalle per conquistare il potere, il Califfo prende la decisione di dare in sposa Sharazade a uno dei suoi numerosi pretendenti. Aladino vuole conquistare a ogni costo il cuore della principessa ma, nonostante si presenti a palazzo nei panni di un principe, non riesce a mascherarle la sua vera identità e Sherazade, delusa, lo manda via.

Disperato, Aladino abbandona Baghdad per dimenticare il suo amore infelice, mentre Sherazade sembra cedere al fascino di un altro pretendente, il principe Jafar (Stipe Erceg). Questi, in realtà, è l’amante di Alissa  e suo segreto complice. Smascherati da Sherazade, Alissa e Jafar tentano di ucciderla ma la ragazza riesce a fuggire grazie all’intervento del Califfo, che muore pugnalato alle spalle dalla consorte. Mentendo, Alissa confida poi a Shirin (Serra Yilmaz), la fidata ancella di Sherazade, che a uccidere il Califfo è stato Aladino per vendicarsi della principessa.

Inseguita dagli uomini di Jafar, Sherazade cade in un precipizio e, credendola morta, Alissa e il suo amante decidono di dare la caccia ad Aladino per evitare che la verità venga a galla. Nel frattempo il cuore ferito di Aladino ha fatto di lui una preda della Maga Namuna (Paz Vega), che lo convince a restare con lei come archivista  della sua biblioteca. Ben presto sarà chiaro che la donna ambisce a ben altro e che il suo castello rappresenta per Aladino una terribile trappola.


Svegliatasi, ferita e affamata, Sharazade si avvicina a un accampamento per cercare aiuto, ignara che si tratti di un covo di predoni. Sarà Jasmine (Raffaella Rea), una schiava che vive nella speranza di conquistare il cuore di Omar (Jalil Lespert), uno spietato capo ladrone, a nasconderla attendendo il momento propizio per farla fuggire. Ma il tentativo di Sherazade fallisce, la ragazza viene sorpresa da Omar che, convinto si tratti di una spia, vuole ucciderla.

Nel castello del Principe straniero, intanto, è giunta l’alba e la Dama interrompe il suo racconto, pronta a morire. Ma il Principe, incantato dalle mirabili avventure che lei gli ha narrato, concede alla fanciulla un’altra notte perché continui la sua storia…

Trama e anticipazioni seconda puntata, martedì 27 novembre 2012

La notte seguente la Dama continua al Principe il suo racconto… Jasmine riesce a convincere Omar a risparmiare la vita a Sherazade, spacciandola per sua sorella. Inizia così per la principessa una nuova vita di grandi umiliazioni.

Aladino, intanto, ignaro dei poteri di Namuna, si lascia sedurre. Quando la donna lo bacia, però, il calzolaio si rende conto che non può ricambiarla perché è ancora innamorato di Sherazade. Davanti al rifiuto di Aladino, Namuna lo immobilizza con un magico anello e lo rinchiude in una gabbia con un pappagallo parlante. Il volatile, in realtà, è un Genio (Massimo Lopez), uno scienziato esperto di botanica che Namuna ha trasformato perché molti anni prima non volle svelarle il luogo in cui era nascosta una magica lampada, capace di esaudire i desideri. Una sorte simile è toccata a tutti coloro che non hanno soddisfatto i voleri della Maga e presto anche Aladino ne sarà vittima, se non troverà il modo per liberarsi. Con un abile trucco, Aladino riesce a sottrarre l’anello a Namuna e a trasformarla in un corvo, ridonando al genio le sembianze umane.

Nel frattempo Sherazade si offre per aiutare Omar a sciogliere l’indovinello della Montagna Incantata per potersi impossessare di un prezioso smeraldo. Spera, infatti, che una volta ottenuto il gioiello, Omar smetta di rubare e sia felice insieme a Jasmine. La principessa riesce nell’impresa, ma quando il ladrone entra in possesso della gemma, la Montagna scatena la sua ira, mettendo Jasmine in pericolo di vita. Omar, riconoscendo l’amore che prova per lei, getta lo smeraldo per salvarla. Colpita dal gesto, Sherazade comprende che anche lei deve lottare per riconquistare Aladino e si mette in viaggio verso Baghdad per ritrovarlo.

Nel deserto, intanto, il Genio ha lasciato ad Aladino una mappa che sembra svelare il luogo dove si trova la lampada. Giunto nel villaggio indicato, Aladino scopre che gli abitanti sono in conflitto proprio per l’oggetto magico e comprende che la nobiltà che vorrebbe acquistare con la magia gli appartiene già: nel momento in cui trova la lampada, la usa per aiutare il villaggio ad ottenere un bene prezioso, l’acqua. Grata per il gesto, la popolazione lo proclama Principe e così Aladino riparte alla volta di Baghdad. Qui le strade di Sherazade e Aladino finalmente si ricongiungono e i due possono finalmente amarsi e riconquistare il regno,  usurpato da Jafar e dalla crudele matrigna Alissa.


Ma quando Aladino e Sherazade stanno per coronare il loro amore, la Maga Namuna riappare scagliando contro i due giovani sposi una maledizione: i due saranno separati per sempre e Aladino non riconoscerà mai più la sua amata. Così, Aladino scompare sotto lo sguardo incredulo della sua sposa. Il Genio però, conforta Sherazade: se i due un giorno sapranno ritrovarsi e riconoscersi, il loro amore potrà germogliare di nuovo. Riuscirà Sherazade con il suo racconto a risvegliare l’amore nel cuore di Aladino?

A questo punto il Principe chiede alla Dama se la storia sia davvero finita. La Dama annuisce: “Dopo tanto vagare, Sherazade ritroverà il suo amore, ma lui non la riconoscerà e la ucciderà”. Esattamente come farà tra poco il Principe straniero con lei. Ma il Principe inaspettatamente la sorprende, svelandole il suo amore. Il racconto della loro storia non ha fatto tornare la memoria al Principe, ma ha fatto rinascere in lui l’amore.

(fonte UfficioStampa.Rai.it)

Rispondi

ANTICIPAZIONI E TRAME

email: info@tuttotv.info

SOCIAL

TuttoTv.info Canale 5 Fanpage Una Vita Bitter Sweet

Categorie

ARCHIVIO

novembre: 2012
L M M G V S D
« ott   dic »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Favicon Plugin made by Cheap Web Hosting