TuttoTv.info | tutte le info sulla tv

La grigia Rai della signora Tarantola

In tempi di Governo “tecnico e sobrio”, anche per la Rai è stata scelta una dirigenza “tecnica e sobria”. 


Sono così stati nominati Anna Maria Tarantola come Presidente e Luigi Gubitosi come Direttore Generale.

Ma il passo da “tecnica e sobria” a “grigia, triste e noiosa” è molto breve. E la Signora Tarantola pare intenzionata a compierlo questo passo (nel buio!).

In una relazione (documento redatto in occasione dell’audizione in Commissione di Vigilanza del 26 settembre scorso e ora trasmesso alla Bicamerale) inviata ai componenti della Commissione di Vigilanza Rai, il Presidente della tv di stato scrive:

Ogni singolo pezzo della nostra programmazione, quale che sia il mezzo per cui è stato pensato o attraverso il quale arriva al pubblico, dovrà comunque avere ben chiaro il marchio autorevole del servizio pubblico.


E fin qui non ci sarebbe molto da obiettare. Tutti felici e contenti per l’altisonante dichiarazione d’intenti…. Ma il punto è un altro: cosa dobbiamo intendere per servizio pubblico? Molto spesso le riflessioni sul significato di servizio pubblico portano a derive moralistiche secondo cui è servizio pubblico solo informazione, cultura e programmi educativi. La Signora Tarantola continua la sua analisi, parlando di fiction (tenetevi forte!):

[tramite la fiction] si possono aiutare i cittadini a capire e a crescere.

Addirittura! Pensavamo che questo fosse il compito di cinema e tv solo nei paesi in cui lo stato si intesta una funzione pedagica nei confronti del pubblico (di cui evidentemente ha una scarsa considerazione). E poi Tarantola si avventura in quello che secondo lei dovrebbe essere il galateo del genere intrattenimento:

lo stesso intrattenimento che, mi sento di dirlo con chiarezza, non deve più indulgere nel sensazionalismo e nella tv del dolore. Sono convinta che in Rai vi siano risorse adeguate per cambiare, innovando con intelligenza e equilibrio.


Niente sensazionalismo e niente dolore… E magari facciamo anche in modo che i programmi del servizio pubblico non emozionino e “l’operazione grigiore” è così completata. Continua la presidente della tv di stato:

[il progetto di rilancio] passa necessariamente attraverso un intervento sui palinsesti che consenta alla Rai di svolgere sempre di più quel ruolo di volano della cultura televisiva che è proprio del servizio pubblico fornendo ai nostri utenti non solo ciò che si aspettano ma soprattutto ciò che a loro manca.

Siamo alle solite, chi decide cosa manca allo spettatore? E siamo convinti che se una cosa manca non sia perchè lo spettatore ha già democraticamente sentenziato (con gli ascolti) che una certa cosa non interessa?

Insomma si continua a pensare che servizio pubblico coincida con informazione e cultura e che per farlo bene si debbano “anestetizzare” i prodotti che più stimolano l’istinto e le emozioni. Niente di più sbagliato!


Qui non ci serve la “Rai tecnica”, ci serve una bellissima privatizzazione della tv di stato! Ma se questa ipotesi è sicuramente utopistica nella nostra statalista Italia, vogliamo proporre a chi ci legge (e magari a chi decide) un esempio concreto di tv pubblica che capisce come fare il proprio mestiere nell’era contemporanea.

Stiamo facendo riferimento alla televisione pubblica inglese che con BBC riesce a fare in modo più che eccellente il servizio pubblico e con Channel 4 riesce a fare intrattenimento innovativo, “giovane” e addirittura trasgressivo proponendo format originali che sono apprezzati e venduti in tutto il mondo. Per approfondire, basta cercare in rete l’offerta di BBC+Channel 4:  guardate i video delle trasmissioni e poi confrontateli con l’offerta Rai. Ma siete avvisati, il rischio depressione, a quel punto, è dietro l’angolo!

Nessun commento ancora

Rispondi

Daydreamer – Calendario e libro

ANTICIPAZIONI E TRAME

email: info@tuttotv.info

SOCIAL

TuttoTv.info Canale 5 Fanpage Una Vita Bitter Sweet

Categorie

ARCHIVIO

ottobre: 2012
L M M G V S D
« set   nov »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Favicon Plugin made by Cheap Web Hosting